Sponsor

 

 



Chi Siamo PDF Stampa E-mail

Detto circuito, proposto dalla Consulta Regionale Ciclistica Marche, (ACSI – CSAIN – CSI – FCI – UISP), è aperto a tutte le manifestazioni che si svolgeranno nella nostra regione, oltre alla possibilità di inserimento di eventi simili delle regioni confinanti, se organizzate dagli stessi Enti/FCI aderenti alla Consulta Nazionale e Regionale.

Esso è assolutamente ad indirizzo Cicloturistico-Ciclosportivo, nel rispetto delle linee guida del Circuito stesso; sotto il coordinamento organizzativo del Comitato Regionale F.C.I. Marche, e la collaborazione delle ASD organizzatrici delle singole manifestazioni, ognuna sotto l’egida del rispettivo Ente/Fci di appartenenza.

Le manifestazioni in esso inserite, saranno valevoli anche per l’assegnazione dei punteggi per il Titolo Regionale Assoluto per Società: Cicloturismo-Cicloturismo di Fondo 2014.

Indirizzo e filosofia del Circuito

Gli organizzatori delle manifestazioni aderenti, possono gestire liberamente il proprio evento, sempre e comunque, nel rispetto di una linea cicloturistica predominante, affinché ogni partecipante possa godere della bellezza del territorio attraversato, possibilmente senza l’ossessione del cronometro, dell’avversario, e del risultato.

Consigliamo inoltre, che i tratti cicloturistici, soprattutto nei percorsi lunghi, vengano pedalati dagli iscritti della singola società, possibilmente insieme, dopo la cosiddetta “partenza alla francese”, contenendo la distanza tra il primo partecipante della società e l’ultimo, in uno spazio tecnico ristretto, assistiti dove possibile, dal proprio mezzo sociale autorizzato, con interventi “piede a terra” da parte degli interessati, nel rispetto assoluto del codice della strada, delle disposizioni e regolamenti organizzativi (Visibilità sociale , andatura sul ritmo dei meno allenati e sicurezza).

Nello spirito di arginare qualsiasi tipo di competizione, ma con l’intento di non demonizzare, una “libera corsetta tra amici”, saranno accettati percorsi “ciclosportivi” nei quali sarà previsto un breve tratto cronometrato o ad andatura libera; tratto che non potrà avere un distanza superiore ad 1/4 del percorso stesso.

Piazzamenti, classifiche e quant’altro, relativamente alla frazione “corsaiola”, avranno valenza soltanto “Giornaliera Singola Manifestazione” permettendo agli interessati di accedere ad una premiazione supplementare, ma non influiranno in nessun modo sulla classifica finale del Circuito, basata quest’ultima, solamente sulla partecipazione e sul chilometraggio.

Ultimo aggiornamento Mercoledì 26 Marzo 2014 17:57
 

Manifestazioni

tappe_2014

Login